TIZ meets… The Watcher

The Italian Zone questa settimana vi propone un incontro con il nuovo collettivo artistico e di attivisti The Watcher. Fondato a Londra da pochi mesi, formato da tre artisti in trasferta, Dupont, The Bookish Explorer e Bloom, ha come obiettivo la sensibilizzazione all’arte a e alla società.

Come dicono le tre creative, The Watcher è nato per promuovere l’arte e per dar voce a chi non ha voce, dando spazio alla creatività e la collaborazione. Infatti il progetto The Watcher è aperto a tutti gli artisti che vogliono condividere e promuovere la loro arte, creando una rete di collaborazione artistica internazionale. Niente vieta che The Watcher sia itinerante per portare la creatività e l’attivismo in giro per il mondo.

Il collettivo ha inoltre un occhio di riguardo per i temi sociali e per i cambiamenti climatici che stanno travolgendo il nostro mondo. Infatti non si tratta solo di arte in senso puro ma anche di arte sociale e di ritrovare un equilibrio con la natura e tra esseri umani. Come riportano sul sito, le tre Watchers:

‘We believe in a more colourful, equal, sustainable, enjoyable world.’

Il collettivo si sta attivando per portare la loro creatività in giro per il mondo. Dopo un’esibizione live in Italia è giunto il momento della prima mostra londinese che si terrà sabato 1 ottobre al pub The Old Crown, Highgate Hill. Illustrazioni che incontrano fotografia e scrittura per creare un effetto magico. Non perdetevela!

E se volete entrare in contatto con The Watcher visitate il sito:
http://creativelabyrinth.wixsite.com/TheWatcher

O i canali social: Facebook, Twitter, Instagram

Post Author: The Italian Zone

Leave a Reply