Ritirata la proposta di schedare i lavoratori stranieri

Dopo la proposta shock di Amber Rudd di schedare tutti i lavoratori stranieri delle aziende inglesi e la seguente risposta dura da parte delle compagnie inglesi, la ministra dell’istruzione Justine Greening ha dichiarato che la proposta verrà ritirata e sostituita con una richiesta di documentazione riservata sui vuoti occupazionali da fornire al governo.

Tutto questo arriva dopo una lunga lotta con l’Unione Europea, per garantire la libera circolazione delle persone e la scoperta delle mail inviate alla London School of Economics da parte del governo che precisa che nessuno degli accademici stranieri, finora consultati per le questioni economiche, verrà impiegato per consultazioni successive sulla Brexit. Percepito da tutti come discriminatorio il gabinetto di governo ha fatto marcia indietro.

10 Downing Street.

Irrigidite le posizioni dell’Europa verso il Regno Unito, con il il negoziatore del Parlamento Europeo, Guy Verhofstadt, che dichiara che la UE farà di tutto per garantire la libertà dei suoi cittadini.

Post Author: The Italian Zone

Leave a Reply