Un’installazione per Alan Turing

Alan Turing, il genio inglese dello scorso secolo, continua ad avere la sua rivincita. Dopo il film che lo ha fatto riscoprire al mondo, The Imitation Game, il pioniere dell’informatica che ha inventato la macchina per decifrare i codici nazisti, avrà anche una installazione artistica nel quartiere dove è nato, Paddington.

L’installazione, creata sotto il Bishop’s Bridge Road, diventerà permanente ed è stata creata dagli United Visual Artist in collaborazione con il poeta Nick Drake. Delle luci Led compongono le parole della poesia ‘This is Alan Speaking’ che vede il matematico parlare della sua vita dopo la sua morte.

I Led sono controllati dagli algoritmi che spezzano e ricompongono le parole creandone sempre di nuove. Inoltre, a parte il messaggio della poesia c’è anche un secondo messaggio composto dai codici e frasi presi dal libro di Turing stesso.

Un tributo perfetto ad uno dei geni del nostro tempo che purtroppo non ha mai avuto l’attenzione che si meritava in seguito alla sua carcerazione perché omossessuale. Non perdete l’occasione dunque di visitare Paddington e ammirare questa installazione innovativa.

Post Author: The Italian Zone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *