Alla scoperta dei Kew Gardens

Vi piace passeggiare nei parchi e ammirare la bellezza dei fiori? Anche se non si direbbe, Londra è la città giusta per voi. Se vi addentrate nella zona sud della città, precisamente tra Richmond-upon-Thames e Kew troverete i bellissimi Giardini Botanici Reali e il parco annesso.

Costruiti nel corso del 1600 i giardini reali prendono vita dal giardino esotico di Lord Capel di Tewkesbury per poi essere ampliati dalla Principessa Augusta fino a diventare un’amplissima collezione di piante, alberi e fiori, da tutto il mondo.

Qui è stato coltivato con successo il primo albero della gomma fuori dal Sud America, e dentro le serre del parco potrete ammirare una varietà infinita di specie tropicali e non solo. I Kew Gardens possiedono anche la più grande Banca dei semi per tutelare la biodiversità. E nel 2003 sono stati dichiarati patrimonio dell’Unesco.

Ma ciò che è davvero meraviglioso sono le passeggiate all’esterno delle serre, tra gli alberi, sedersi su una panchina, ammirare le strutture presenti, tra cui una pagoda giapponese e osservare anche scoiattoli, pavoni e fagiani correre liberamente.

Un vero angolo di natura ai confini della città.

Post Author: The Italian Zone

Leave a Reply