Italiani all’estero: si può già votare per il referendum costituzionale

Il materiale per votare è già arrivato nelle case degli italiani residenti all’estero. Le buste con il voto dovranno arrivare entro le 16:00 di giovedì 1 dicembre.

Qual’è il procedimento per per votare?  Funziona tutto tramite la posta. Il materiale mandato dall’Italia per votare è composto da il certificato elettorale, la scheda rosa, un foglio informativo e due buste.

La più piccola deve contenere la scheda con il voto, la busta più grande è già affrancata con l’indirizzo del Consolato e va usata per spedire il tutto.  Bisogna fare attenzione ai tempi della posta, quindi è consigliabile inviare tutto con un buon anticipo.

Se il plico non è ancora arrivato si può chiedere un duplicato della scheda elettorale: inviando la richiesta per fax al numero 02078227115 oppure scrivendo una email all’indirizzo londra.duplicato@esteri.it accompagnandola con la copia della carta di identità.

Saranno 4 milioni di italiani a votare dall’estero. Una testimonianza dell’importanza che ha il nostro paese per i compatrioti trasferiti all’estero.

Post Author: Giulia Livia

Leave a Reply