L’Hard Brexit colpirà tutti i settori

Uno studio condotto dal Centre for Economics and Business Research e richiesto da una coalizione formata da Tories, Labour e anche LibDem, afferma che una ‘Hard Brexit’ danneggerà tutti i settori economici.

E’ dunque questo il verdetto, che arriva in un momento in cui molti MP si stanno muovendo per fermare l’Hard Brexit (la creazione di trattati unilaterali con i vari paesi) in modo da prevenire un possibile crollo economico.

Soprattutto dopo lo scandalo che ha colpito Theresa May e il governo la scorsa settimana, quando un documento ha rivelato che il governo non ha un piano da seguire.

Brexit series for FT.
Brexit series for FT.

Addirittura, Emily Thornberry, ministro ombra per gli affari esteri, ha dichiarato che la porta è aperta per un nuovo referendum, in quanto la Brexit dev’essere seguita ‘step by step’.

In questi giorni molti Mps, tra cui Nick Clegg, parteciperanno ad un evento di open Britain, per continuare a sostenere l’appartenenza del Regno Unito nel mercato unico Europeo.

Post Author: The Italian Zone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *