Trenitalia UK: le ferrovie italiane conquistano il Regno Unito

Le ferrovie dello Stato italiano si espandono all’estero. Arriva Trenitalia Uk, la nuova società con sede a Londra avrà in gestione i collegamenti tra la capitale inglese e Shoesburyness, nella parte sud orientale nella regione del South Essex.

Trenitalia UK ha raggiunto un accordo con National Express Group Plc che prevede l’acquisizione da parte di Trenitalia, per circa 70 milioni di sterline, della totalità delle azioni della società Nxet (National Express Essex Thameside).

Trenitalia è stata l’unica impresa non inglese ad avere il passport ossia  essere abilitata a partecipare alla gara per avere questa possibilità in Inghilterra.

Partirà nel 2020 la liberalizzazione dello spazio ferroviario europeo (nonostante la Brexit) e Trenitalia lo ha preso bene in considerazione per la sua espansione nei mercati esteri. L’obbiettivo è quello di non rimanere attaccati al solo mercato italiano.

Nel programma di sviluppo fuori dai confini nazionali ci sono anche le rotte europee più appetibili: dalla Parigi-Bruxelles alla Parigi-Bordeaux e poi l’Amburgo-Colonia e la Milano-Zurigo-Francoforte, un collegamento che partirà a fine 2017 e attraverserà tre paesi.

 

Post Author: Giulia Livia

Leave a Reply