Premio per l’innovazione a Ferdinando, docente e ricercatore italiano a Londra da

La Camera di Commercio Italiana di Londra ha premiato Ferdinando Rodriguez per le sue qualità di ricercatore. A Londra insegna all’Imperial College ed è ricercatore. Tutto ebbe inizio 17 anni fa.

Ferdinando ha vinto il premio per l’innovazione della robotica in sala operatoria. Chissà se lo avrebbe mai potuto immaginare quando arrivò a Londra all’età di vent’anni. E’ il più giovane professore nella storia del Dipartimento di Meccanica al College e ha formato una famiglia qui in Inghilterra, con moglie e due bambini.

Ogni giorno insegna ai giovani inglesi le basi dell’elettronica mentre il suo campo di ricerca è la robotica medica, ovvero l’utilizzo di macchine professionali applicate ai campi medici, per esempio per interventi che prevedono la chirurgia assistita.

E’ stato premiato dalla Camera di Commercio Italiana come giovane professionista residente nel Regno Unito. Gli è stato assegnato il premio nel campo dell’innovazione. Ha dichiarato: ” Un riconoscimento che ho apprezzato in modo particolare essendo il primo conferitomi dal mio Paese, a cui sono molto legato in quanto “italiano a Londra””.

Consiglia a tutti i giovani italiani di studiare e a non lasciarsi sconfiggere dalle difficoltà che si possono incontrare durante il proprio percorso di studi e di seguire il propri sogni e obbiettivi.

“Che sia in Italia o all’ estero, c’è sempre una strada preferenziale da poter percorrere, basta essere aperti alle opportunità che si presentano e concentrarsi sul percorso e sulla formazione, piuttosto che l’obiettivo finale. Almeno per me, questo approccio è stato molto proficuo” ha detto Ferdinando.

La Brexit per Londra, in particolare per il settore accademico è stata un fulmine a ciel sereno, l’unica speranza è un buon negoziato tra il Governo inglese e L’Unione Europea. La cosidetta “fuga di cervelli” è un contributo al progresso.

Post Author: Giulia Livia

Leave a Reply