FOG Londra

Londra: fine gennaio con inquinamento a livelli record

Qui a Londra siamo in allerta smog! I livelli di inquinamento sono molto alti, lo stesso sindaco ha attivato un sistema d’allarme.

Sadiq Khan ha attivato un nuovo sistema di allarme per avvisare tutti i cittadini delle alte emissioni di inquinanti provenienti dai veicoli. Ad incidere sull’inquinamento è stato i tempo atmofsferico di questi giorni, il clima piuttosto freddo, umido e senza vento ha portato una nebbia molto fitta in città.

A Brixton road è già si è già superato il limite annuale di inquinamento dell’aria arrivando a superare per 19 volte il livello orario di 200 microgrammi per metro cubo.

London Bridge Inquinamento Nebbia

Per risolvere questo dilemma sono stati introdotti autobus ecologici della città, è stata creata anche una zona a basse emissioni che si estende sino alla periferia e da qualche anno viene dato molto più spazio alle piste ciclabili.

L’indipendent paragona Londra a Pechino. Il troppo traffico rende l’aria tossica nonostante gli spazi verdi. Secondo il rilevamento dell’Air Quality Index citato dal quotidiano londinese, ieri il livello di inquinamento nella capitale britannica ha raggiunto 197 microgrammi per metro cubico contro i 190 della capitale cinese. Superando Pechino, nota come una delle città più inquinate del mondo. Triste record per la capitale inglese.

Post Author: Giulia Livia

Leave a Reply