Hackney

Hackney, il quartiere più green di Londra

Una delle news del mese di Londra più discussa e più cliccata sul web è stata quella riguardante l’allarme inquinamento lanciato dal primo cittadino, Sadiq Khan. Vorrei quindi dedicare l’approfondimento del mese al quartiere più green di Londra, Hackney, così da riportare i riflettori su chi si impegna positivamente nelle tematiche ambientali. Hackney, situato nella zona-nord della città, è uno dei borghi più grandi della Londra interna ed è tutt’ora in espansione. Questa zona comprende molte aree famose della città, come Shoreditch, Hoxton e parti del Regent’s Canal. Per consentirvi di inquadrare geograficamente l’area di Hackney considerate che è circondata a sud da London Central City Road e dalla City of London, a ovest da Southgate Road e Islington, a nord da Amhurst Park e Harringay e a est dal fiume Lea e da Stratford. Hackney vanta il titolo di quartiere più green di Londra sia perchè è una delle poche zone della città a fare la roccolta differenziate dei riufiuti sia per la presenza di moltissimi polmoni verdi. Il quartiere infatti ha 58 aree verdi, tra parchi, giardini e campi da calcio, per un totale di 300 ettari. Per tutti gli amanti del football Hackney è famoso per essere il quartiere con la più altra concentrazione di campi da calcio di tutta Europa. Tra i parchi degni di menzione c’è il Royal Victoria Park. Questo vasto parco di 213 acri si trova tra Bethnal Green, Hackney e Bow.  Aprì nel 1845 e fu il risultato di una petizione alla regina Vittoria di 30.000 firme, per dare all’East End di Londra, a quei tempi  particolarmente inquinato, un area di verde, con uno stile molto simile a quello di Regent’s Park. Fu una grande conquista per i cittadini londinesi che ottennero il primo parco pubblico della città, infatti i parchi più antichi di Londra erano tutti parchi reali, aperti al pubblico ma pur sempre appartenenti alla casa reale. Lungo tutte le vie sono presenti delle ciclabili che consentono un itinerario alternativo per la visita del quartiere.Hackney Oltre che per i suoi parchi Hackney è famoso per i meravigliosi mercati all’aria aperta e per i suoi moltissimi negozi estremamente variegati, dall’alta moda all’antiquariato. Se desiderate perdervi tra i tessuti degli abiti vintage e i profumi dello street food vi consiglio di passeggiare per le vie del quartiere il sabato mattina al Broadway Market, situato nell’omonima strada. Valida alternativa per l’acquisto di prodotti culinari è il Ridley Road Market con buona scelta di prodotti freschi a prezzi vantaggiosi. E’ aperto tutte le mattine e dalle 9 alle 17,  il venerdì e il sabato. Se desiderate invece fare un viaggio nel colore una tappa imperdibile è il Columbia Road Flower Market, uno dei mercati di fiori più famoso della città che apre le sue porte ogni domenca mattina. HackneySe desiderate quindi fuggire dal trambusto della città è riappropriarvi di un po’ di traquillità, godendovi una giornata a ritmo lento fra i parchi o le vie dei mercati, non potete che dirigervi ad Hackney.

Post Author: Soraya Pedone