Taste TIZ food – La Ciambotta di verdure di Francesco Mazzei

La ciambotta di verdure è un contorno a base vegetale di origini meridionali che può essere cucinato anche aggiungendo alle verdure la carne o il pesce, trasformandolo così in un secondo piatto completo o addirittura in un piatto unico. Ottimo da servire sia caldo ma anche freddo e si può consumare come accompagnamento per un secondo o semplicemente come antipasto su di una fetta di pane bruscato. Leggero, ma anche saporito, si presta bene anche alla conservazione in vasi sottovuoto o mediante la congelazione.

Ingredienti:

4 cucchiaini di olio extra vergine di oliva

600g Peperoni Rossi

320g Zucchine

350g Melanzane

300g Cipolla Rossa

1×2,5Kg di Lievito naturale

4 Uova Medie

10g di Flat-leaf Parsley

10g Basilico

un pizzico di origano

30g di Pecorino

sale

pepe

 

Per prima cosa aggiungiamo 1 cucchiaio di olio d’oliva ad una grande padella. Lo scaldiamo a fuoco medio e piano piano aggiungiamo i peperoni tagliati a cubetti fino ad ammorbidirli e colorarli. Aggiustare il gusto con un pò di sale e pepe e per finire mettete tutto in una ciotola e lasciate a riposare.
Aggiungiamo un altro cucchiaio di olio nella padella e cuociamoci la zucchina utilizzando lo stesso metodo. Una volta pronto, ripetere con la melanzana e la cipolla rossa, ancora una volta la cottura in lotti separati
Ora bisogna tagliare la pagnotta. Tagliamo la parte superiore in una forma circolare, va estratto quasi tutto il centro morbido del pane per creare un contenitore per il riempimento. Una specie di ciotola di pane.
ciambotta di verdure mazzei
Ora mescolaiamo le verdure e mescoliamole alle uova che diventaranno cotte rimescolandole con le verdure. Aggiungiamo le erbe aromatiche, origano secco e pecorino. Aggiustate di sale poi trasferire il ripieno alla pagnotta scavata
Drizzle olio d’oliva sopra le righe, sostituire il ‘coperchio’ della pagnotta e mettere da parte a temperatura ambiente per una notte per consentire la pagnotta a rassodare. Durante questo tempo, capovolgere la pagnotta oltre 3-4 volte per consentire i succhi di ammollo uniformemente in tutte le parti della pagnotta. E’ PRONTA!
Ora si può tagliare a spicchi spessi e servire

Post Author: Giulia Livia

1 thought on “Taste TIZ food – La Ciambotta di verdure di Francesco Mazzei

Leave a Reply