Amy Winehouse

Il “Family Portrait” di Amy Winehouse: la vita della cantante in mostra

Londra ama Amy Winehouse, lo ha dimostrato dedicandole una serie di street art e una statua in bronzo nel suo quartiere d’origine, Camden Town. Ora anche il Jewish Museum ha deciso di omaggiarla.

Dal 16 al 24 settembre al Jewish Museum  saranno esposte tutte le memorabilie della cantante. Ad organizzare questa mostra è stata la stessa famiglia di Amy: da Alex e Riva, rispettivamente, fratello e cognata.

In esposizione i vestiti più iconici della star, scarpe, fotografie fatte prima della sua ascesa al successo, dischi delle sue collezioni private e tanti altri affetti personali. Lo scopo vuole essere quello di raccontare una Amy diversa da quella che raccontavano i media, con i suoi problemi d’amore e le dipendenze.

vestiti Amy Winehouse

L’esposizione è abbinata un’altra mostra esterna, sui muri di Camden Town. Tanti artisti della Global Street Art dipingeranno con le loro bombolette ritratti della cantante che spesso e volentieri si vedeva andare in giro per il quartiere.

Post Author: Giulia Livia

Leave a Reply