[GALLERY] Unite for Europe: Londra si tinge di blu e giallo

Il 25 marzo l’Europa ha compiuto 60anni.

Le piazze dei 28 paesi membri si sono tinte di blu e giallo, i colori della bandiera dell’Unione Europea. In uno di questi Stati però il clima era molto diverso. Non si è festeggiato il compleanno dell’Europa ma si manifestava, pacificamente, contro la scelta di un addio imminente.

A Londra la partecipazione ha raggiunto se non superato le aspettative. Sono state infatti migliaia le persone che hanno partecipato sabato mattina unite sotto lo slogan “Unite for Europe” per far sentire la propria voce, per manifestare la propria volontà di restare europei.

“Non ci illudiamo che la marcia possa fermare l’articolo 50. Si tratta di dimostrare la forza delle opinioni contro la Brexit”, così ha dichiarato Peter French, un esponente di Unite for Europe.

Se questo era l’obiettivo è stato indubbiamente raggiunto. Il lungo corteo ha attraversato il cuore della città di Londra in un’atmosfera  di grande unione e comunità. Il corteo si è concluso a Westminster, davanti alla Camera dei Comuni a pochi passi dal luogo che è stato scena di un attentato terroristico, mercoledì scorso. Ricordiamo infatti che alcuni giorni fa, in questo luogo, hanno perso la vita un poliziotto, quattro civili e lo stesso attentatore. I manifestanti hanno messo da parte le bandiere e osservato un minuto di silenzio per le vittime.  “Prima di parlare della Brexit dobbiamo riconoscere che qualcosa di veramente orribile è accaduto non lontano da qui, l’altro giorno”. Lo ha detto Alastair Campbell, l’ex portavoce di Tony Blair. “Sfidiamo coloro che vorrebbero terrorizzarci”, ha proseguito poi Tim Farron, leader liberaldemocratico.

“Ci ribelliamo perché la democrazia non è finita il 23 giugno”, ha esclamato il leader politico. Il discorso torna poi a focalizzarsi su temi politici e Farron riaccende la questione del referendum che ha praticamente spaccato in due l’opinione del Regno Unito.

Migliaia di persone hanno marciato per un ideale di futuro comune, Unite for Europe. Bandiere, volti colorati, fiori gialli e slogan. Anziani, giovani e intere famiglie di ogni nazionalità scese in strada con l’unico obiettivo di ricordare che non tutti sono favorevoli alle Brexit, che il 48% voleva restare unita alla vecchia Europa.

Questo è stato il sabato Londinese: Unite for Europe.

GALLERY A CURA DI: Giulia Venus Ph e Soraya Pedone Ph

 

Post Author: Soraya Pedone

Leave a Reply