pasqua-in-inghilterra

La Pasqua nel Regno Unito

Nel Regno Unito, il Giovedì Santo è il giorno del Royal Maundy Gift. Nel giorno in cui la comunità cristiana commemora l’Ultima Cena di Cristo, la Regina d’Inghilterra distribuisce – in una cattedrale o abbazia diversa ogni anno – un riconoscimento speciale in denaro alle persone che si sono distinte nella comunità e domenica invece verrà celebrata con la storica “caccia alle uova”.


Il regalo consiste in due sacchetti di pelle, uno rosso e uno bianco. Il primo contiene moneta corrente e simboleggia il contributo della Regina per l’acquisto di cibo e vestiti. Il sacchetto bianco viene invece riempito con speciali monete d’argento, in una quantità pari agli anni della Sovrana al momento del dono. Quest’anno la cerimonia si terrà nelle Midlands Orientali presso la cattedrale di Leicester – una delle principali diocesi della chiesa anglicana.

La Pasqua nel Regno Unito è molto sentita, è la principale festività cristiana, come in Italia anche qui c’è l’usanza di ritrovarsi tutti insieme davanti a tavole bellamente imbandite.

Le specialità inglesi per questa festività sono l’ Hot Cross Bun, un panino dolce e speziato, ripieno di uvetta e segnato in superficie con una croce; è stato esportato anche in Australia, Nuova Zelanda, Canada e Sud Africa. Le sue origini sono antiche, i primi Hot Cross Bun (al secolo Alban Bun) furono creati nel 1361.

pasqua-hot cross bun

Oltre questo storico panino c’è la Simnel Cake, una torta di frtta e marzapane, che secondo tradizione dev’essere preparata la quarta domenica di quaresima. Anch’ essa ha origini medievali: il nome deriva la Lambert Simnel, un pretendente al trono inglese ed implicato nei piani per usurpare Enrico VII.

La Simnel Cake è una torta con spezie dolci, frutta secca e canditi, ricorda molto l’Hot Cross Bun per la ricetta. Solitamente questa torta è composta da vari strati, due di pan di spagna e due di marzapane, è ricoperta da 11 palline di marzapane che rappresentano gli apostoli (Giuda escluso).

Il dolce più celebre resta, ovviamente , l’uovo di cioccolata! Nell’iconografia cristiana, l’uovo è il simbolo della rinascita. La resurrezione di Cristo viene perciò associata alla schiusa dell’uovo ed all’inizio di una nuova vita.

caccia-alle-uova-di-pasqua-londra

Si attribuisce al re Luigi XIV l’invenzione delle uova di cioccolato con sorpresa: i suoi cuochi cercarono di imitare le uova di struzzo e pensaro di metterci la sorpresa per rendere ancora più scenografica la presentazione. Agli inizi del ‘900 si incominciarono a produrre in modo artigianale.

Nel Regno Unito c’è l’usanza di fare la caccia alle uova, vi partecipano grandi e piccini. Nei giardini privati o in eventi pubblici nei grandi parchi (con eventi organizzati) famiglie intere cercano le uova di pasqua, nascoste dal coniglio pasquale, per tutto il giorno. C’è anche l’usanza, una volta trovate, di farle rotolare sul prato o sulla strada fino a quando non si rompa il guscio.

Post Author: Giulia Livia

Leave a Reply