poket parks london

100 poket parks a Londra: l’agricoltura fai da te

Due anni fa la città di Londra propose l’iniziativa di finanziare 100 poket parks, giardini e orti pubblici presi in gestione dai cittadini.

Sono state investite ben due milioni di sterline, per permettere ai cittadini londinesi di curare il proprio spazio verde. Fu l’ex sindaco Boris Johnson ad avere questa idea, richiamando l’attezione dei londinesi sull’importanza delle aree verdi in città.

Il contributo in sterline (da poche migliaia fino a 50.000) poteva essere richiesto da tutti al patto di rispettare deteriminati criteri, tra cui quello di prendere in custodia un’area di massimo 0,4 ettari e se possibile riportare in vita alcuni angoli dimenticati della città.

Sono passati due anni e il progetto sembra avere avuto successo: tutti i 100 poket parks hanno avuto successo e ottenuto il loro finanziamento. Alcuni li potete trovare in diverse zone dei 33 Borough, non si tratta solo di giardini ma pure dii orti con tanto di pomodori, zucchine, melanzane ed altre verdure.

Londra si dimostra ancora una volta interessata al suo lato ambientale e salutare, non solo al progresso e al futuro, e ancora una volta ci dimostra come sa uscire fuori dagli schemi, una città tra incredibili strutture architettoniche e fazzoletti di terra autogestiti.

Post Author: Giulia Livia

Leave a Reply