brexit

Brexit: prendono forma le linee guida per il negoziato Europeo

Ieri 25 Aprile Bruxelles si riunisce per stabilire le linee guida politiche per il negoziato europeo sulla Brexit. La riunione dei 27 ha raggiunto “un ampio consenso generale” sui punti critici della separazione del Regno Unito dall’Unione europea, che saranno validati giovedì dal Consiglio Affari Generali e definitivamente approvati sabato 29 Aprile dal vertice straordinario a Bruxelles.

Tematica scottante restano i diritti dei cittadini europei residenti nel Regno Unito. Rispetto al testo iniziale, la nuova bozza prevede “l’acquisizione della residenza permanente dopo un periodo continuativo di cinque anni di residenza legale. I cittadini dovrebbero essere in grado di esercitare i loro diritti attraverso procedure amministrative semplici”.

Altro punto affrontato alla riunione è la questione delle frontiere. Resta infatti centrale la risoluzione del problema della frontiera tra Irlanda e Irlanda del Nord, nonché quelle tra Gibilterra e Spagna e delle due basi militari britanniche a Cipro.

Unione europea

Infine, ma non per importanza, resta aperta la questione economica. Per quanto al momento si tratti solo di anticipazioni e non di certezze, sembra si stia aprendo per Londra la possibilità di avviare discussioni preliminari su un accordo di libero scambio. Sembrerebbe quindi che l’ambizione del Regno Unito sia quella di lasciare il Mercato Unico europeo ma raggiungere un accordo commerciale di libero scambio con l’Unione europea.

Resta fermo il conto che il Regno Unito deve pagare per uscire definitivamente dall’Unione europea: la bozza prevede che l’accordo finanziario includa non solo gli impegni assunti nel bilancio pluriennale dell’Ue, ma anche nell’ambito della Banca Europea degli Investimenti, del Fondo Europeo di Sviluppo e della Banca Centrale Europea.

Come immaginato fin dall’inizio il negoziato non si prospetta semplice ma al momento l’Unione europea sembra restare fissa sui suoi obiettivi.

 

 

Post Author: Soraya Pedone

Leave a Reply