witch

Live: Hammer House of Horror – The Soulless Ones

Quanto può essere coinvolgente il teatro e quali devono essere le dinamiche sulla scena per coinvolgere lo spettatore? Sicuramente, per questo spettacolo, le premesse ci sono…ma, difficile esprimere opinioni in anticipo. Oltre alla soggettività del giudizio che naturalmente coinvolge l’interazione tra lo spettatore e l’opera d’arte, c’è anche l’elemento di unicità e mancanza di standardizzazione che riguarda le performing arts…o c’è dell’altro?!?

La struttura che accoglie lo spettacolo: Hoxton Hall

L’edificio Vittoriano viene costruito nel 1863 nella East London con l’obiettivo di ospitare spettacoli musicali. Non solo un teatro ma una struttura in grado di accogliere spettacoli musicali e l’unico Youth Arts Centre ad Hackney con l’impegno di garantire l’accesso all’arte a tutti, indipendentemente dal background culturale. Nel 2013, dopo l’anniversario dei 150 anni, l’edificio è stato chiuso per rinnovamento ed ha aperto nuovamente nell’estate del 2015.

hammer house

Lo spettacolo

Uno spettacolo teatrale che coinvolge tutti i sensi e che porterà l’attenzione dello spettatore verso la casa che ospita un covo di vampiri intenti a compiere uno dei loro sanguinosi rituali, inseguendo le loro prede in mezzo al pubblico…

Gli spettatori “scrivono” la storia che andranno a “vivere”, piuttosto che semplicemente ad assistere, esplorando l’edificio ed andando incontro alla regina Camilla ed i suoi 13 seguaci oltre a quattro inconsapevoli umani.

La Hoxton Hall è stata accuratamente preparata per l’occasione a partire dalle fondamenta fino ai piani superiori ed in ogni angolo ci sono sorprese per gli spettatori. Lo spettacolo è stato pensato per massimizzare l’interazione con gli spettatori e la partecipazione del pubblico proprio come avviene nei popolarissimi videogames, senza il filtro tecnologico.

Mai come in questo caso si può dire che una performance differisce dall’altra in quanto lo spettacolo si genera e muove e cambia seguendo gli spettatori/partecipanti.

Resta solo da chiedersi: siamo coraggiosi o curiosi abbastanza per questa nuova esperienza di teatro?

Per maggiori informazioni e biglietti (fino al 31 Ottobre):

http://hammerhouseofhorror.com/

Post Author: Marina Osgnach

Leave a Reply