strawberries

Happy WVD! Ovvero World Vegan Day

E’ innegabile, il fenomeno vegano sta riscuotendo crescente interesse e curiosità in ogni luogo del mondo.

Curiosità ed interesse per la causa vegana possono nascere in persone attente ai comportamenti alimentari in quanto correlati alla sostenibilità, in persone amanti degli animali che vedono nell’adesione al veganesimo un modo per celebrare la loro attenzione e cura nei confronti del mondo animale ed anche in persone per le quali la rinuncia ad utilizzare qualsiasi derivato del mondo animale (dagli alimenti ai vestiti) nella vita di tutti i giorni sembra impensabile…

La Vegan Society nasce per la prima volta e si separa dalla Vegetarian Society nel 1944, distinguendo i vegetariani che pur rinunciando a nutrirsi di animali continuavano ad utilizzarne i derivati, dai vegani che prendono una posizione netta rifiutando l’utilizzo di qualsiasi prodotto di origine animale.

Per celebrare l’evento è stato deciso il giorno 1 Novembre (anche se la data non coincide esattamente con l’avvenimento vero e proprio), in cui a partire dal 1994 in UK (su iniziativa di Louise Wallis, Presidente della Vegan Society) si festeggia la nascita del movimento vegano, l’uomo, gli animali e l’ambiente naturale.

Con il tempo gli eventi si sono estesi a tutto il mese di Novembre che è diventato il World Vegan Month, coinvolgendo tutti i paesi del mondo.

soup

Per noi italiani è abbastanza facile pensare di passare da una dieta onnivora ad una vegetariana o vegana, vista la notevole disponibilità di vegetali e frutta a cui siamo da sempre abituati e passando per Londra, dove un numero sempre crescente di attività di ristorazione propone almeno un piatto rigorosamente vegetariano o vegano, tra i locali che propongono una cucina completamente vegana se ne possono riconoscere alcuni, Italiani.

FED by Water

Kingsland Highstreet E8, Dalston

Il ristorante si fa portatore dell’idea che è arrivato il momento della rivoluzione della cultura del cibo con attenzioni alle implicazioni ambientali ed all’impatto sulla salute delle nostre abitudini alimentari. La materia prima è preferibilmente di origine locale (per mantenere basso il livello delle emissioni di CO2 nell’atmosfera) ma alcuni prodotti sono necessariamente importati dall’Italia in quanto non reperibili altrimenti.

Citando il menu, si potrà assaggiare piatti a base di prodotti rigorosamente stagionali come: Lasagne, Risotto di…mare, insalata regale, degustazione di formaggi, pizze classiche e specials

avocado

http://fedbywater.co.uk

PickyWops Pizza

Shopping Palace, Unit 7 (347) North End Road, Fulham, SW6 1NN

La pizzeria ha un’offerta 100% vegana con opzioni alternative particolarmente salutiste: base all’alga spirulina, grano arso, multigrain, kamut, canapa. Tutto con molta fantasia e zero derivati di origine animale come la mozzarella fatta in casa. Per chi non vuole rinunciare alla pizza ed allo stesso tempo è in cerca di nuovi sapori…

pizza

http://www.pickywops.com

Piadina Genuina

251 Wick Road, Hackney London

Antonio, il proprietario, ha maturato un’esperienza diretta in Emilia Romagna sulla tradizionale preparazione della piadina, ha apportato alcune fondamentali modifiche (sostituendo il lardo con olio extra-vergine di oliva) ed è approdato a Londra con un’offerta tutta vegana. Cosa si può trovare:

piadine (ovviamente), primi piatti come lasagne e ravioli fatti a mano, dolci e dessert.

piadina genuina

https://piadinagenuina.co.uk

Post Author: Marina Osgnach

Leave a Reply