exhibition

Consigli utili: 5 exhibitions

1. Stan Douglas – Victoria Miro Myfair – 14 St George Street London, W1S 1FE – fino al 20 Dicembre 2017 – dal Martedì al Sabato, dalle 10am alle 6pm

I lavori fotografici dell’artista canadese in esposizione al Victoria Miro si focalizzano su due luoghi di rivolta nella Londra del 2011. Si tratta di Mare Street in Hackney Central e Pembury Estate in Hackney Down. Per la realizzazione del progetto l’artista ha condotto una ricerca intensiva sul materiale disponibile e l’elaborato unisce la fotografia aerea da lui realizzata e documenti già disponibili per ricostruire la situazione in determinati momenti storici, con l’obiettivo di illustrare le modalità con cui le persone reclamano diritti sull’occupazione dello spazio urbano e con cui la polizia cerca di ristabilire l’ordine. Tutto questo vuole anche sottolineare le modalità in cui le vicende sono state trattate, non come un fatto di rilievo politico ma come un fatto di polizia.

pembury-estate_2017

https://www.victoria-miro.com/

2. Everything at once – 180 The Strand – London WC2R 1EA – fino al 10 Dicembre 2017 – dal Martedì al Sabato dalle 12pm alle 7pm, Domenica dalle 12pm alle 6pm – ingresso libero

Installazioni storiche, recenti ed ambiziose ove gli artisti preservano la mission di The Vinil Factory di presentare esperienze audio-visive e collaborazioni dai confini creativi mobili.

everything at once

http://180thestrand.com/

3. Zach Blas Contra-Internet – Gasworks – 155 Vauxhall Street – London SE11 5RH – dal Mercoledì alla Domenica – dalle 12pm alle 6pm – ingresso libero

Obiettivo dell’esposizione è quello di stimolare riflessioni su internet che negli anni recenti sta diventando il principale strumento del capitalismo accelerato, strumento di sorveglianza e controllo, attraverso lo studio di ipotesi alternative.

contra internet

https://www.gasworks.org.uk/

4. The Interpretation of Movement: a 9:8 in blue – St. Pancras International

Si tratta del più grande lavoro meccanico dell’artista Conrad Shawcross ad oggi. Con un diametro di 16 metri si estendono immediatamente sotto il tetto di St. Pancras, tre bracci articolati si espandono e contraggono durante il movimento ellittico, uno attorno all’altro.

terracewires

https://terracewires.com/the-art

5. Haroon Mirza HRM/199: for a partnership society – Zabludowicz Collection – 176 Prince of Wales Road London, NW5 3PT – fino al 17 Dicembre 2017

L’artista crea uniche esperienze fisiche all’intersezione tra arte, architettura e scultura, suono e musica.

Haroon-Mirza

https://www.zabludowiczcollection.com/exhibitions/view/annual-commission-haroon-mirza

Post Author: Marina Osgnach