opera

ROH presenta Semiramide

A teatro (Royal Opera House) dal 16 di Novembre – oggi 8 Dicembre 2017 uno degli ultimi appuntamenti con Semiramide – al 16 di Dicembre 2017, la tragedia epica di Gioacchino Rossini è in scena a Londra, con la conduzione di Antonio Pappano.

L’autore: Gioacchino Rossini

Gioacchino Antonio Rossini (Pesaro 1792 – Passy 1868) è stato attivo in diversi generi musicali, ma viene ricordato più facilmente per opere come: Il Barbiere di Siviglia, L’italiana in Algeri, La Gazza Ladra, La Cenerentola, Semiramide e Guglielmo Tell. Fu artista molto attivo e prolifico fin dall’età di 14 anni, periodo in cui scrisse la sua prima opera, e continuò l’attività intensa per almeno 19 anni. Improvvisamente si ritirò dal teatro nel 1829.

Semiramide

L’opera, composta nel 1823, è l’ultima composta per l’Italia. Successivamente si trasferì a Parigi che accolse quasi sempre molto calorosamente i suoi lavori. La storia si basa sulla Tragédie de Sémiramis di Voltaire.

La Regina con la collaborazione dell’amante Assur uccide il Re Nino e deve eleggere un suo successore. Assur è convinto che la carica spetti a lui e rimane profondamente deluso quando scopre che il successore designato è invece il giovane Arsace.

Solo l’Alto Sacerdote Oroe sa che Arsace è figlio di Semiramide e del defunto Re Nino ed è stato nascosto dallo stesso Oroe, subito dopo la morte del Re.

Arsace scopre le sue origini e la tragedia culmina in un crescendo doloroso e drammatico.

theatre

La nuova produzione per la Royal Opera House

David Alden dirige questa nuova produzione, che lo stesso considera dai contenuti duri e politici, ambientandola nel 20° secolo dove Semiramide dirige uno Stato Autoritario…

Gli Italiani

Il direttore: Antonio Pappano

e gli interpreti: Michele Pertusi e Daniela Barcellona

Annotazioni

Per lo spettacolo di del 8 Dicembre 2017, il prezzo del biglietto parte da £17, aumenta per le ultime restanti rappresentazioni del 13 e del 16 Dicembre.

http://www.roh.org.uk/productions/semiramide-by-david-alden

Post Author: Marina Osgnach