guitar

Anticipazioni 2018: Carmen Consoli…Eco di Sirene

Il tour europeo di Carmen passa a Londra il Giovedì 1 Febbraio 2018 (ore 20.30) e non pensiamo che ora sia troppo presto per pensarci…

Dove? O2 Shepherd’s Bush Empire. Per maggiori informazioni ed aggiornamenti:

http://www.tijevents.com

Carmen Consoli

Carmela Carla Consoli nasce il 4 Settembre 1974 a San Giovanni La Punta, in provincia di Catania. Eredita la passione ed il talento musicale dal padre (Giuseppe Consoli) che suonava la chitarra ed ha trasmesso le sue conoscenze alla figlia.

Sin da adolescente Carmen amava esibirsi in pubblico, nei numerosi locali e pub catanesi, inizialmente con la band “Moon’s dog party” mantenendo costante anche l’impegno scolastico.

Nel 1995 viene contattata dalla Cyclope Records per collaborare alla realizzazione di un cd tributo a Franco Battiato (“Battiato non Battiato”). Con l’interpretazione de “L’animale” la sua voce particolare rimane subito impressa.

Nel 1995 partecipa a San Remo con il brano “Quello che sento”, è iscritta alla facoltà di Lingue, ha già preparato 3 esami quando viene nuovamente chiamata a San Remo nel 1996 dove presenzierà con “Amore di plastica” scritta con la collaborazione di Mario Venuti. Successivamente abbandona gli studi.

La Cyclope Records produce nel 1996 il primo cd di Carmen e nel 1997 si presenta a San Remo con “Confusa e felice”. Già dopo il secondo album da solista ottiene il disco di Platino.

Carmen Consoli

Del 1998 è il duetto con Mario Venuti “Mai come ieri” e la pubblicazione del terzo cd “Mediamente isterica”.

Con il cd “Stato di necessità” la cantante si affaccia ad una scena più internazionale pensato in particolare per il mercato francese.

Tra i numerosi premi ricevuti anche il Nastro D’Argento del 2001 per il film “L’ultimo bacio” e varie candidature negli anni successivi tra cui anche al David di Donatello.

Nel 2012 riceve il riconoscimento di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Il concerto

Accanto a tutti i riconoscimenti rimane sempre un’esperienza notevole assistere ad un concerto di Carmen. In questa occasione si esibirà con solo altri due elementi; una viola ed un violoncello e lei con la sua chitarra acustica, un concerto interamente al femminile che vuole mettere in scena contemporaneamente, forza, sensibilità, amore per la vita, fascino e bellezza.

Il concerto diventa l’occasione di ascoltare il seducente canto delle sirene che rompe il silenzio e poche settimane dopo l’inizio del tour europeo la Universal Music pubblicherà il live album “Eco di Sirene”.

Post Author: Marina Osgnach