GUALAZZI

A febbraio Raphael Gualazzi per la prima volta in concerto in Uk

Per la prima volta nel Regno Unito il pianista e cantautore Raphael Gualazzi si esibirà a Londra il prossimo giorno di S. Valentino. Il 14 febbraio del 2018 Gualazzi suonerà al 229 The Venue portando i pezzi e le musiche della sua carriera artistica fino all’album inciso l’anno scorso. “Love, Life, Peace” è il quarto lavoro in studio realizzato dal 36enne originario di Urbino.

Figlio di Velio Gualazzi (che fondò gli Anonima Sound con Ivan Graziani), Raphael è diventato famoso dopo la vittoria ottenuta al Festival di Sanremo 2011 nella categoria giovani. La sua musica mette insieme jazz e blues, mentre la formazione musicale del pianista prende le mosse dagli studi in pianoforte compiuti al Conservatorio Rossini di Pesaro dove ha potuto approfondire i compositori classici. Fin dal primo album “Love Outside the Window” (2005) le canzoni di Gualazzi hanno trovato spazio in molte stazioni radiofoniche d’Europa e nelle classifiche digitali. Il suo stile personalissimo lo contraddistingue e ne fa uno dei più apprezzati musicisti italiani: dopo la tappa a Parigi nel mese di novembre, Gualazzi è pronto a stupire e deliziare anche chi forse non ha ancora avuto la fortuna di vederlo dal vivo. Italiani e non. In concerto il cantautore è abituato a presentarsi con una band di sei membri polistrumentisti: tromba, sax e trombone vengono accompagnati da contrabbasso, batteria e chitarra. Alla voce, piano e tastiera si cimenta invece proprio Gualazzi.

love-life-peace

All’estero l’artista di Urbino esegue le versioni internazionali dei suoi pezzi, riarrangiando spesso molti suoi brani. Le dita di Gualazzi scorrono sui tasti bianchi e neri in un’alternanza anche di soul e R’n’B con la tecnica ‘ragtime’. E’ infatti un genere musicale che risale ai primi anni del secolo passato, quando la musica da ballo veniva suonata nei quartieri a luci rosse di New Orleans e Saint Louis. Tempi andati che tornano oggi molto attuali.

Post Author: Lorenzo Mansutti