The Dreamers, il sogno lucido di Bernardo Bertolucci

 

The Dreamers di Bernardo Bertolucci è in programmazione mercoledi 30 maggio, un evento organizzato dall’Istituto Cultura Italiana di Londra con l’introduzione e la successiva discussione aperta al pubblico moderata da Nick Walker. Il film è sottotitolato in inglese.

 

60 anni ci dividono dal 68 e dalla volontà di cambiamento dei giovani di quella generazione, forse l’ultima vera utopia della storia recente, e il film di Bertolucci inquadra nella vicenda dei 3 ragazzi protagonisti i sogni, le aspettative, le scoperte, le lotte, le paure e le decisioni di tutti loro.

Nella Parigi già interessata dalle contestazioni del maggio francese  iniziato il 3 con l’occupazione della Sorbona e i conseguenti scontri – arriva Matthew, un giovane studente americano. La passione per il cinema lo porta alla Cinematheque francaise dove incontra Isabelle, impegnata attivamente nell’occupazione della struttura. Tra i 2 ragazzi nasce un’empatia immediata, lei lo porta con sè nell’appartamento di famiglia dove vive con i suoi genitori e il fratello gemello Theo.

Matthew viene convinto dai 2 ragazzi a trasferirsi da loro, l’appartamento d’altronde è molto spazioso, pieno di mobili e libri e appare al giovane americano misterioso, fuori dal tempo, affascinante come le abitudini e le stravaganze di Isabelle e Theo, i cui giochi a volte innocenti e scanzonati, a volte erotici sono il preludio per la sua scoperta della sessualità.

Mentre fuori dall’appartamento, un luogo isolato dal mondo esterno, si sentono gli slogan delle manifestazioni di protesta, quasi un eco che appare ancora lontana, i 3 ragazzi sono impegnati nella reciproca conoscenza, fino a trovarsi nudi ed abbracciati in quello che è l’ultimo passo della loro liberazione sessuale e il distacco dalle regole del mondo borghese da cui provengono, distanti dai tumulti che presto però li porteranno a scelte diverse.

Gioco di seduzioni, gioco di tante citazioni cinematografiche, gioco intellettuale che accenna e non risolve: questi sono i sognatori di Bernardo Bertolucci.


Data mercoledi 30 maggio

Orario 19.00

Ingresso libero

Informazioni

Post Author: Michele Pesce