“Little Big Italy” ci porta a “Little Italy” da Aldo Venturi.

Dopo aver visitato New York, Manhattan, Parigi, Boston e San Francisco finalmente “Little big Italy” il nuovo programma gastronomico di Francesco Panella, in onda dall’8 aprile alle 21.25 su Canale Nove, ci porta alla scoperta delle migliori cucine italiane a Londra.

Tra i tre ristoranti italiani che mercoledì 16 maggio 2018 alle ore 21.25 si sfideranno ai fornelli per ottenere il titolo di “Little big Italy” a Londra c’è lo chef Aldo Venturi, che ci ha aperto le porte della sua cucina nel prestigioso ristorante “Little Italy” di Soho, per raccontarci la sua esperienza in TV.

“Little Italy“, famoso in tutta Londra per la sua cucina che coniuga eleganza e tradizione, ma anche per le affollatissime serate animate da musica e dai numerosi personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport, apre le sue porte nel 1995 grazie alla famiglia Polledri, già proprietaria da generazioni del Bar Italia (la porta accanto, come nella migliore tradizione italiana). Il Bar Italia, fondato nel 1949, è stato uno dei primissimi caffè italiani di Londra e conserva ancora intatta l’atmosfera di quei vecchi caffè, fatti di gente e di storie.

 

Ciao Aldo, facci venire l’acquolina in bocca, raccontaci su quali piatti hai puntato per cercare di aggiudicarti il titolo di “Little Big Italy” di Londra?

Ho voluto far onore alle mie origini e cucinare un piatto che da sempre fa parte della tradizione della mia famiglia e della mia terra. Vengo da Genzano di Roma, patria del Pane Casareccio IGP e della tradizionale Porchetta di Ariccia, rigorosamente fatta in casa, quindi non ci ho pensato un attimo quando ho deciso la scelta del menu.
Per i palati meno legati ai sapori tradizionali poi, ho puntato su una Spigola al Sale.

 

Qual è stato il piatto a sorpresa che Francesco Panella ti chiesto di preparare?

Mi è stato chiesto di preparare un piatto della vera tradizione italiana, lo Spaghetto alla Puttanesca, uno di quei piatti in cui devi mettere tutto te stesso altrimenti la critica è dietro l’angolo.

 

 

“Little Big Italy” che va a “Little Italy” … suona quasi come un ottimo presagio … quindi facciamo il nostro miglior in bocca al lupo ad Aldo … lo chef che delizia le bocche di tutta Londra!

La puntata sarà visibile anche in streaming su DPLAY: nove.tv

Post Author: Stefania Calderini