Il cinema d’estate continua con “La grande bellezza”

Cosa ci regala questo Ferragosto in città? La grande bellezza!

L’Istituto Italiano di Cultura, giovedì 16 Agosto alle ore 19, proietterà La grande bellezza di Paolo Sorrentino.

Il film è ambientato a Roma. Toni Servillo, nei panni di Jep Gambardella, ha sessantacinque anni e la sua persona sprigiona un fascino che il tempo non ha potuto scalfire. È un giornalista affermato che si muove tra cultura e mondanità in una Roma che non smette di stupire per la sua meraviglia e grandezza.

Dame dell’alta società, politici, giornalisti e tanti altri ancora tessono trame di rapporti inconsistenti, fagocitati in una babilonia disperata che si agita nei palazzi antichi, le ville sontuose e le terrazze più belle della città.
Jep assiste a questa sfilata di un’umanità vacua e disfatta, potente e deprimente. E sullo sfondo Roma. Bellissima e indifferente come una diva sopita.

Paolo Sorrentino racconta una Roma inedita. In che modo? Affondando le mani nel suo cuore nero e mostrando i fantasmi della città eterna, esseri notturni che spariscono all’alba, all’ombra di un colonnato o di una chiesa barocca. Tutto è un carnevale grottesco.

Oltra a Servillo, il cast del film comprende grandi nomi del cinema italiano. Tra loro: Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Isabella Ferrari, ecc.

Per maggiori informazioni sulla serata potete visitare la pagina ufficiale dell’evento.

L’ingresso è gratuito.