consiglio_europeo

Il Consiglio europeo approva l’accordo Ue-Regno Unito

Il Consiglio europeo ha dato l’ok all’accordo raggiunto la scorsa settimana tra Regno Unito e Ue durante la prima fase dei negoziati. I 27 Capi di stato e di governo che lo compongono si sono riuniti a Bruxelles e hanno constatato i “sufficienti progressi” nelle trattative. Erano tre i temi fondamentali su cui era necessario […]

accordo-brexit

Fumata bianca per il primo accordo tra Ue e Regno Unito

E’ molto probabile che l’accordo tra Ue e Regno Unito sulla Brexit si farà presto e si potrà procedere poi alla seconda fase dei negoziati. I punti dirimenti erano fissati da tempo: i previsti obblighi finanziari di Londra, i diritti dei cittadini europei in Gran Bretagna ed il confine che divide l’Irlanda dall’Irlanda del Nord. […]

fast food

Obesità infantile, guerra ai nuovi “fast food” vicino alle scuole

Regno Unito e cibo, ristorazione e abitudini alimentari sono accostamenti che si fanno sempre più pressanti. L’obesità di piccoli e giovani è ormai un tema d’attualità, soprattutto dopochè la Presidente Theresa May aveva dichiarato di voler aiutare l’industria alimentare nell’estate del 2016. Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha già annunciato che vuole proibire a […]

zuckerberg

Facebook apre un nuovo centro a Londra. Novità anche per Google

Nonostante la fuoriuscita dall’Unione Europea, Londra ed il Regno Unito non perderanno terreno quanto a tecnologia ed imprese. Snap, Apple, Google ed ora anche Facebook stanno investendo nella capitale inglese. Dopo l’inaugurazione dell’ufficio londinese l’azienda fondata ad Harvard da Mark Zuckerberg e colleghi vedrà nascere 800 nuovi posti di lavoro: in tutto il Paese il […]

Brexit

Londra e Bruxelles forse più vicine. Si attendono sviluppi

In vista dell’incontro a Bruxelles in programma il 4 dicembre tra Theresa May e Jean-Claude Juncker, si rincorrono le voci su un già avvenuto accordo tra Regno Unito e Unione Europea. I media britannici hanno fatto trapelare la notizia secondo cui Londra avrebbe acconsentito al pagamento di una cifra tra i 44 ed i 55 […]

londra

Comprare casa a Londra ? E’ un bel problema

In 15 anni Londra ha visto dimezzarsi la capacità di spesa dei suoi cittadini. Anche comprarsi una casa è diventata un’attività nient’affatto semplice per le famiglie: ad ottobre 2017 il costo medio di un’abitazione è salito a 496mila sterline, vale a dire quasi 15 volte il reddito medio incamerato da un abitante della capitale ogni […]

eu-flag

Regno Unito e Brexit: aggiornamenti sui progressi dell’attività negoziale e sulle previsioni di crescita economica per il Regno Unito

I negoziati e le discussioni continuano ad occupare i vertici dell’UE incaricati di gestire il processo di allontanamento del Regno Unito dalla coesione europea. Ad oggi non si possono ancora annotare decisioni o accordi definitivi tra le parti anche se il lavoro tecnico e complesso che interessa le fasi preparatorie al distacco continua senza sosta.

Molti i protagonisti coinvolti ed interessati all’evento; organismi istituzionali interni al Regno Unito ed organismi europei o internazionali sono coinvolti in una complessa attività di ricerca e previsionale su quali possano essere gli scenari economici e politici che il paese uscente potrà trovarsi ad affrontare nei prossimi anni.

Read more about Regno Unito e Brexit: aggiornamenti sui progressi dell’attività negoziale e sulle previsioni di crescita economica per il Regno Unito

Commissione_europea

La Commissione blocca il Regno Unito per la sua Capitale della Cultura

Dopo il turno di Glasgow e Liverpool, nel 2023 un’altra città della Gran Bretagna avrebbe dovuto diventare Capitale europea della Cultura. A causa della Brexit però la Commissione europea ha fatto sapere che l’assegnazione non riguarderà più nessuna delle “papabili”: erano infatti già in lizza Nottingham, Dundee, Milton Keynes e Leeds. L’altro Stato che da […]

Goldman Sachs ha scelto Parigi e Francoforte per il 2019

In attesa della Brexit Goldman Sachs, una delle più grandi banche d’affari a livello mondiale, si sposterà da Londra. L’istituto finanziario a stelle e strisce porterà dipendenti e parte degli uffici in Francia ed in Germania: dopo l’EBA (European Banking Authority) Parigi accoglierà dunque anche gli americani, mentre l’altra città a ricevere parte del personale […]

Priti_Patel

Prima Fallon, ora Priti Patel. Theresa May perde i pezzi

Dopo il Ministro della Difesa Michael Fallon, s’è dimessa anche Priti Patel. Il governo britannico perde la propria Ministra per lo Sviluppo internazionale: dopo lo scandalo legato alle molestie sessuali un altro pezzo dell’amministrazione di Downing Street viene meno. Ad una settimana di distanza dalla decisione di Fallon, Patel è stata costretta alle dimissioni in […]