brexit

Brexit: le richieste di Ryanair

Oggi 19 Giugno 2017 sono cominciati ufficialmente i lavori per il divorzio del Regno Unito dall’Unione europea. Sulle spine per l’esito di questo grande cambiamento che investirà l’isola nei prossimi due anni, non sono solo i tanti cittadini stranieri ma anche le imprese, fortemente preoccupate per la futura economia del Paese. Tra i nomi delle […]

Tajani alla Europe House di Londra: “Alla base della Brexit rimangano i cittadini”

Alle 11.00 di oggi, Giovedì 20 Aprile, il Presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani ha tenuto un Press Briefing presso la Europe House, a Londra.

Punti focali dell’incontro con la stampa e i giornalisti indipendenti: Brexit, garanzie per i Cittadini e annuncio delle elezioni anticipate da parte della Premier Theresa May.

Read more about Tajani alla Europe House di Londra: “Alla base della Brexit rimangano i cittadini”

brexit

Brexit: il servizio di informazione sul tema offerto dall’Ambasciata d’Italia

Inutile negare che la Brexit getti dubbi e incertezze sulle vite di molti cittadini europei residenti nel Regno Unito.

Per quanto i diritti dei cittadini europei siano al primo posto delle trattative a Bruxelles, le proccupazioni restano molte.

Per questa ragione l’Ambasciata d’Italia , in collaborazione con i Consolati Generali di Londra ed Edimburgo, ha deciso di avviare un servizio di assistenza dedicato agli italiani sul tema. L’obiettivo è dare quante più risposte chiare e precise agli italiani residenti nel Regno Unito. Read more about Brexit: il servizio di informazione sul tema offerto dall’Ambasciata d’Italia

brexit

Brexit: il voto del Parlamento europeo sul negoziato

Il Parlamento europeo ha fissato le linee guida per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea.

“Messaggio chiaro: l’interesse dei cittadini è la nostra prima priorità. Un’uscita ordinata e condotta in buona fede è nell’interesse sia dell’Unione europea sia della Gran Bretagna”. Con queste parole il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani commenta il voto sulla Brexit a Strasburgo. Read more about Brexit: il voto del Parlamento europeo sul negoziato

brexit

Brexit: Il 29 marzo è passato, cosa accadrà ora?

Il 29 Marzo, il tanto temuto divorzio tra Unione europea e Inghilterra è stato firmato. Cominciano ufficialmente le trattative, della durata di due anni, che accompagneranno l’Inghilterra fuori dal Club dei 28.

Cosa accadrà ora? Read more about Brexit: Il 29 marzo è passato, cosa accadrà ora?

[GALLERY] Unite for Europe: Londra si tinge di blu e giallo

Il 25 marzo l’Europa ha compiuto 60anni.

Le piazze dei 28 paesi membri si sono tinte di blu e giallo, i colori della bandiera dell’Unione Europea. In uno di questi Stati però il clima era molto diverso. Non si è festeggiato il compleanno dell’Europa ma si manifestava, pacificamente, contro la scelta di un addio imminente. Read more about [GALLERY] Unite for Europe: Londra si tinge di blu e giallo

brexit

Brexit: un accordo da 50 miliardi di streline

Mentre l’Inghilterra piange ancora le vittime dell’attentato, la corsa alla Brexit continua inarrestabile.

La data ormai è stata fissata e l’Inghilterra non intende fare retromarcia. La May si prepara al momento tanto atteso dal referendum dello scorso giugno e oramai mancano pochissimi giorni. Si continuano infatti i lavori, dopo il passaggio parlamentare, per far partire il percorso di due anni di trattative, a seguito  dell’annuncio ufficiale che dovrebbe arrivare il 29 marzo, quattro giorni dopo le celebrazioni per il sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma. Read more about Brexit: un accordo da 50 miliardi di streline

brexit

Brexit: il countdown è cominciato

29 Marzo 2017.

Ecco la data in cui la Gran Bretagna avvierà formalmente la procedura per l’uscita dall’Unione Europea. Ecco la data in cui si concretizzerà la volontà popolare espressa nel referendum del 23 giugno scorso.

Nei giorni in cui l’Europa si prepara a festeggiare il Trattato di Roma, l’Inghilterra prepara gli ultimi documenti per dare avvio al procedimento che la vedrà, nel giro di due anni, non più sotto la bandiera dell’Unione europea.

Brexit

Quali sono i prossimi passi?

Il governo di Londra invierà una lettera di notifica al presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, e contemporaneamente la premier Theresa May darà l’annuncio al Parlamento. Entro 48 ore dall’avvio della procedura saranno comunicate le linee guida sulla Brexit ai 27 Stati Membri.

E poi?

Read more about Brexit: il countdown è cominciato

brexit

La Regina Elisabetta firma il Royal Assent: la Brexit continua il suo iter

L’iter verso la Brexit continua a ritmo costante, marciando verso Bruxelles. Oggi, Giovedì 16 Marzo è un’altra data da ricordare: la regina Elisabetta ha firmato il cosiddetto Royal Assent, un atto formale che autorizza il governo britannico a notificare l’articolo 50 del Trattato di Lisbona. Read more about La Regina Elisabetta firma il Royal Assent: la Brexit continua il suo iter

AIRE

A.I.R.E.: a cosa serve? Quali diritti consente di acquisire?

La Brexit spaventa. Il clima che si respira quì a Londra è di febbricitante fermento. Attesa. Nell’attesa di un futuro più concreto si tenta di correre ai ripari come meglio si può, motivo per cui gli italiani che risiedono in Inghilterra stanno correndo in massa ad iscriversi all’A.I.R.E., nella speranza che questo li possa tutelare nel divorzio da Bruxelles. Read more about A.I.R.E.: a cosa serve? Quali diritti consente di acquisire?