Bere birra per lavoro, un’occasione più unica che rara

A Londra a tutta birra. E’ quanto emerge da un atipico annuncio di lavoro che Meantime Brewing Company ha pubblicato qui nella capitale inglese tramite LinkedIn, il social network dedicato a professioni e lavori. Il profilo esatto che l’azienda sta ricercando è quello di “degustatore di birra”. Ciò che si legge nell’offerta di lavoro è […]

Carlo Della Giusta

“Si fa presto a dire ‘parti!'” – Londra e gli emigrati italiani secondo Carlo della Giusta

Carlo Della Giusta, espatriato da Udine a Londra per andare a lavorare come informatico nell’ambito finanza nella City, negli anni 2014-2015.  La sua esperienza è racchiusa nel suo libro “Si fa presto a dire ‘Parti!’” nel quale, senza retorica ne romanzo, racconta la sua storia di emigrazione come nessuno forse aveva osato fare. Parlando di pancia e di sensazioni, con una buona dose di ironia e di divertimento, ma anche toccando temi e sensazioni di dolore. Read more about “Si fa presto a dire ‘parti!’” – Londra e gli emigrati italiani secondo Carlo della Giusta

minimum wage salvadanaio

Minimum wage: da Aprile 2017, la paga oraria minima aumenta

Chi è a Londra già da qualche anno avrà familiarità con il sistema della “Minimum Wage“, che prevede paghe orarie minime a seconda dell’età e della tipologia di occupazione.

Cosa è cambiato dal 1° Aprile e che cosa c’è ancora in previsione?

Read more about Minimum wage: da Aprile 2017, la paga oraria minima aumenta

Jobs

Brexit: i numeri di disoccupati non erano così bassi dal 1974

Nonostante la Brexit avvolga in una fitta nebbia di incertezza il futuro economico e politico del Regno Unito, al momento la situazione lavorativa inglese appare più che prospera.

Da oltre quarant’anni in Gran Bretagna la disoccupazione non era a livelli così bassi. Read more about Brexit: i numeri di disoccupati non erano così bassi dal 1974