Le opere di Italo Calvino, ne parla Ben Okri

Le opere di Italo Calvino, ne parla Ben Okri

 

L’Istituto Italiano di Cultura a Londra ospiterà il 6 settembre prossimo, dalle 19 alle 21, Ben

Okri, uno dei più importanti esponenti viventi della letteratura africana in lingua inglese. Lo

scrittore nigeriano interverrà per parlare di Italo Calvino e delle sue opere all’interno di un

ciclo di otto incontri denominato “Italian Inspirations”.

E’ necessario prenotarsi sul sito dell’Istituto Italiano di Cultura per poter essere presenti. Okri,

nato in Africa ma cresciuto nella capitale londinese, tornò in Nigeria quando la famiglia decise

di spostarsi di nuovo. Il poeta nigeriano fece quindi la strada inversa fino a Londra grazie ad una

borsa di studio che gli consentì di diventare lettore in letterature comparate alla Essex

University.

Ben Okri è stato insignito con il Booker Prize (1991) e con il Premio Grinzane Cavour (1994)

per il suo romanzo di narrativa “La via della fame”, prima opera di una trilogia completata con

gli altri due libri “Songs of Enchantment” e “Infinite Riches”, tutti realizzati negli anni Novanta

del secolo scorso.L’incontro sarà moderato da Body Tonkin, critico letterario di Financial Times

ed Economist, presidente della giuria del Booker International Prize (2016). Altri eventi sono

previsti il 20 settembre ed il 4 e 18 ottobre.

Post Author: Lorenzo Mansutti