Europee 2019: in arrivo i plichi per il voto dall’estero

È giunta al termine l’incertezza che si era diffusa sul voto dei cittadini italiani all’estero iscritti all’AIRE: entro il 10 maggio arriveranno a domicilio i plichi elettorali.

Il Consolato italiano a Londra ha reso noto in una nota ufficiale le modalità con cui si potrà esprimere la preferenza: in particolare si ricorda che si possono votare i candidati italiani recandosi presso i vari seggi in allestimento in UK, di cui 6 nella sola Londra, o in alternativa si può optare per un candidato britannico presso il Comune. Gli iscritti all’AIRE che non si avvalgono della possibilità di votare per i candidati locali saranno automaticamente ammessi al voto per i candidati italiani senza necessità di presentare una domanda.

Come stabilito dalla corrente legislazione è severamente vietato il doppio voto, anche per la persona provvista di doppio passaporto: chi vota in uno dei seggi esteri non può farlo in una sezione elettorale in Italia.

I residenti italiani in Gran Bretagna che desiderano votare nel proprio paese devono obbligatoriamente notificare l’intenzione al comune nelle cui liste elettorali sono iscritti con 24 ore di anticipo rispetto al giorno del voto stesso, domenica 26 maggio; in UK la tornata elettorale avrà invece luogo giovedì 23 maggio.

Viene così definita una situazione che aveva messo in allarme gli oltre 700.000 connazionali presenti in UK, sia quelli iscritti all’AIRE sia quelli che non lo sono e che hanno fatto regolare domanda di voto entro il 7 marzo scorso presso il comune italiano di provenienza.

Tutta colpa della Brexit? Certo è che molti media italiani hanno approfittato del clima di indecisione riguardo alla partecipazione della Gran Bretagna alle elezioni europee per esprimere per l’ennesima volta il proprio dissenso verso la decisione di uscire dall’Unione Europea, prorogata al 31 ottobre 2019 per la mancata intesa parlamentare e di comune accordo con l’UE per evitare scenari difficilmente prevedibili.

Post Author: Michele Pesce